Ansedonia

Nella piccola insenatura, delimitata dallo sperone sul mare che ospita Ansedonia, un'ampia spiaggia di sabbia scura fa da finestra verso il mare aperto.

Divertimenti moderni, natura e storia ancora una volta s'incontrano, come accade spesso al turista che incontra queste spiagge della Toscana.

Percorrendo il lido è facile raggiungere a piedi una suggestiva fenditura nella collina rocciosa, che la solca in profondità: lo "Spacco Della Regina".

E dal solare ristoro della calda spiaggia ci si trova nella fresca oscurità della roccia, quasi evocando nello spirito le avventure di Jules Verne, mentre ci si addentra per decine di metri, giungendo infine ad una specie di stanza naturale nella montagna, illuminata di nuovo dalla luce del sole che filtra dall'alto.

Sulla cima della collina affacciata sul mare, si scoprono le testimonianze della città etrusco-romana di Cosa, le mura, le case, il foro, l'acropoli.

Discendendo in basso, si osserva il canale della tagliata etrusca.

Frosone
Capinera
Gheppio
Nibbio
Sparviero